Daniele Nonne  ( 31 maggio 1978 )
Tastiere, Synt, Piano Fender Rhodes

Daniele entra a far parte dei Custard Pie nel 2001 ed è attualmente insieme a Pucci Lattanzio il membro veterano della formazione considerando tutto l’arco di tempo di attività dei Custard Pie. Tastierista molto eclettico e versatile inizia ad alternarsi, già dal 2001/2002 con la tastierista storica Grazia Lattanzio all’epoca del suo periodo di maternità. Le prime esperienze nei Custard Pie sono senza dubbio significative ed importanti per Daniele Nonne in quanto partecipa al raduno, su scala nazionale, dell’estinto Led Zeppelin Club Italia ( LZCI ) nella tre giorni di Roma nel locale “Radio Londra Caffè” denominata Spring Meeting 2002. Nel gennaio del 2005 partecipa al breve tour dei Custard Pie insieme a Jason Bonham e quasi contemporaneamente presta la sua opera per i Deeper, insieme a Roberto Sabbi e Bruno Vagnarelli, i quali Deeper si esibiscono piu’ di una volta e con molto successo insieme a Ian Paice. Ha collaborato con Coverbands e Tribute bands molto famose nella Capitale, quali, oltre ovviamente ai Deeper, i Big Ones. Attualmente collabora anche con i Doctor Duran importantissimo tributo ai Duran Duran. Il suo stile si adatta alla perfezione nella band anche nelle esecuzioni dei brani del repertorio Zeppelin senza tastiere. Oltre alla vasta gamma di suoni riprodotti dalle varie tastiere e dai vari software un ruolo importante del sound di Daniele nei Custard Pie è senza dubbio il piano elettrico Fender Rhodes autentico degli anni settanta con tanto di Phase Shifter Maestro anch’esso vintage.

Keyboards Set

Fender Rhodes MKI 73 / Maestro Phaseshifter

Minimoog model D 1974

Clavia Nord Electro 4D

Waldorf Streichfett - string synthesizer

Oberheim OB-Xa

KURZWEIL K2000 V3

Korg DW8000

Korg Poly800

Korg Kontrol 49

Korg Volca (synth, bass, beat)

Korg X3R

Korg Monologue

Roland U-220

Roland D50

YAMAHA DX7 Mk1

Roland V-Synth GT

Yamaha A4000

Akai Mike Pinder Mellotron Collection