Ivano Salvatori  ( 8 ottobre 1983 )
Basso, chitarra acustica

Ivano Salvatori arriva nei Custard Pie nel gennaio del 2009 quando a seguito dei gravi problemi di salute capitati a Bruno Vagnarelli i Custard Pie prendono l’importante decisione di non interrompere l’attività. Dal breve periodo in cui il suo ruolo sembrava essere momentaneo al successivo passaggio in pianta stabile nella formazione il passo è piu’ che breve. Ivano forma insieme a Roberto Sabbi una “rhythm machine” perfetta per muovere il motore dei Custard Pie. Con lo stesso Sabbi lavora anche al progetto Deeper validissimo ed avviato tributo ai Deep Purple. Ivano ha una ottima abilità anche in qualità di chitarrista acustico ed al mandolino permettendo così la realizzazione di tutte le sessioni acustiche dei brani dei Led Zeppelin. Lavora come bassista anche per gli S.O.S., storica band capitolina da molti anni in circolazione e con all’attivo innumerevoli concerti in tutta Italia ed all’estero, apparizioni televisive (RAI 2) e radiofoniche, e con il Balletto di Bronzo. Nel novembre del 2011 partecipa con il Balletto di Bronzo di Gianni Leone al Tour trionfale in Giappone per i gruppi-vessillo del prog made in Italy.

Bassi

Fender Jazz Bass Re. 1962
Musicman Sting ray 5
Boss TU 2 Stage Tuner

Amplificazione

Ampeg SVT – IV Pro

Ampeg Speaker 4 x 10