Jacopo Meille  ( 12 settembre 1968 )
Voce solista

Nella sua carriera ha prestato la voce negli anni ‘80 ad alcune tra le più interessanti e promettenti hard rock band italiane come HEADY SOULS, TIME ESCAPE e SILVER FLIES oltre che ricoprire il ruolo di Frank’n’Furter nell’edizione italiana del Rocky Horror Show. Nel 1990 entra nei MAD MICE nei quali tutt’ora milita. Con i MAD MICE partecipano a cinque CD compilation e registrano un CD per l’etichetta tedesca INLINE ai DELTA STUDIOS di Wilster, nei pressi di Amburgo. Purtroppo il CD non viene mai stampato a causa del fallimento della casa discografica. Senza scoraggiarsi continuano ostinatamente a suonare facendo fronte anche a vari cambi di formazione che lasciano Jacopo e Gianluca Galli (chitarrista) al timone della band che cambia nome in MANTRA (www.myspace.com/mantraitaly) nel 1997. Sempre nel 1997 entrano insieme a Foggy ed a Heiko Dentzer negli UTOPIA studio e registrano alcuni brani che verranno poi alla luce solo nel 2002 con la pubblicazione del CD “Roots” pubblicato dalla Lucretia Records nell’aprile del 2001. All’uscita del CD fanno seguito alcuni concerti tra i quali l’apparizione al GODS of Metal 2003 insieme a Motorhaed, Angra, Whitesnake, Saxon, Queensryche e molte altre band internazionali.

Parallelamente all’attività dei MANTRA, registra un CD con i CLOWNKILLER (www.myspace.com/clownkiller) insieme a MAX ROSSI intitolato “The Joker Affair” per la Hamlet Records, che riscuote un incredibile quanto insospettabile successo in Australia. Nel 1997 insieme a Elio Nencioni ed Alex Raimondi dà vita a i NORGE (www.norgezeppelin.it), la tribute band dei LED ZEPPELIN che proprio con i quali ha festeggiato i 10 anni di ininterrotta attività con alcuni concerti davanti a migliaia di persone. Nel 2002 entra a far parte della compagnia teatrale KASPAR HAUSER e interpreta il ruolo di Sgt. Pepper nel Musical “A Day In The Life” ispirato alle canzoni dei Beatles. Nel 2004 viene pubblicato il secondo disco dei MANTRA intitolato “Hard Times” per l’etichetta Horus con distribuzione Audioglobe per l’italia, Rock Inc. per Olanda e Belgio e MUSEA per la Francia. Il disco ha ricevuto ottime recensioni in tutto il mondo. Nel Novembre 2004 viene ufficializzata la sua entrata nei TYGERS OF PAN TANG (www.tygersofpantang.com), storica band inglese della NWOBH, con i quali suona regolarmente dal vivo in Inghilterra e sta registrando il nuovo disco intitolato “Animal Instinct’” pubblicato dalla Livewire, sussidiaria dell’etichetta inglese Cargo. Dal giugno 2005 entra nei PURPLE SUCKER, cover band dei Deep Purple (www.purplesucker.com), al posto del dimissionario Andrea Ranfagni. Nel Novembre del 2006 esce il terzo disco dei MANTRA, dal titolo 'Hate Box' mentre nei primi mesi del 2007 viene pubblicato il debutto dei FOOL'S MOON , dal titolo “Beyond The Sky” (www.myspace.com/foolzmoon), side project di rock americano in compagnia di Lorenzo Tanini e Matteo Panichi.

Negli ultimi anni ha anche intensificato le sue collaborazioni che lo hanno portato a suonare il duo acustico KOALA BLUES BAND, e nei PINBALL WIZARDS, tribute band degli WHO insieme a Fabrizio Pieraccini dei GREEN. Nell’estate del 2008 collabora al progetto Twin Dragons in compagnia di T.M. Stevens e nel 2009 suona insieme al batterista Mike Terrana, il chitarrista ex Europe Kee Marcelo e Graham Oliver ex Saxon nel progetto LOS DRAGONS. Nel 2011 viene pubblicato l'esordio dei General Stratocuster And The Marshals (Horus/Audioglobe) la band formata da Alessandro Nutini della Banda Bardò, Fabio Fabbri e Richard Ursillo. Accanto alla sua attività di cantante, Jacopo affianca quella i giornalista musicale freelance, collaborando con le riviste CLASSIX!, Jam e Rockerilla e al sito della testata giornalistica de Il Popolo Del Blues) oltre che per i siti musicali Musical News e Rock Lab.